loader gif

Insalata tiepida di polpo e patate

Food-blogger o Food-photographer?

Lo sapete, la risposta è semplice: sono un fotografo di cibo o food photographer (se vi piace il termine in inglese). Mi sento come uno sportivo che si deve sempre allenare, nel mio caso nella fotografia, perché in questo campo non si deve mai dare nulla per scontato.

Quando sono a casa, passo il mio tempo a creare gli sfondi per le mie foto, che è anche un modo per sfogare la mia passione per la pittura.

La cucina cosa c’entra?

Beh, in primis perché mi trovo sempre a prepararmi pranzo e cena, in secondo luogo, come descritto in altri blog, sono un appassionato di cucina, e per fare bene questo mestiere di fotografo di cibo, credo che la passione sia la cosa fondamentale.


polpo

Allora mi metto a cercare ricette sul web, cose che posso fare tranquillamente a casa, e poi a studiare i miei sfondi e nuove soluzioni di luce per le mie foto.

Lo so che vi domanderete se queste cose che faccio sono buone: dovreste chiedere alla mia ragazza, e fino a oggi non si è mai lamentata.


polpo

Per la ricetta dell’insalata tiepida di polpo e patate, posso dirvi che l’ho presa sul sito web di Giallo Zafferano, quindi il procedimento e gli ingredienti potete trovarli lì, semplicemente come hai fatto io.


polpo

Questa insalata di polpo era davvero buona, che ci crediate o no, e spero che le foto vi piacciono.

Dietro a una foto ci metto tanto impegno, sia nella scelta del piatto, sia dello sfondo e anche nella composizione della ricetta stessa, perché, purtroppo o per fortuna, sono una persona che mangia prima con gli occhi e poi con la bocca.

A presto

OfficinaVisiva

Lascia un commento