loader gif

Pere: frutta di stagione

Le pere ricche di calcio e boro, aiutano a ostacolare l’osteoporosi e abbassano il colesterolo.


pere

Proprietà e benefici delle pere

Ricche di calcio, le pere riducono il rischio di osteoporosi e ostacolano il processo di rarefazione del tessuto osseo dovuto alla graduale demineralizzazione. Contengono in grande quantità anche il boro, alleato del cervello, migliorano la prontezza di riflessi e la capacità di immagazzinare nozioni o conservare ricordi.

Le sue proprietà si trovano gran parte nella buccia ed è per questo che mangiare il frutto senza sbucciarlo consente di trarne tutti i vantaggi, compreso l’effetto anticolesterolemico.

Questa particolare virtù si deve al tipo di fibra conosciuto con il nome di pectina, la stessa che viene aggiunta alle marmellate e alle gelatine per farle addensare.

Le varietà più conosciute

Sono tantissime le varietà di pera conosciute, ma non altrettante quelle coltivate. In Italia i frutteti di pere si trovano per lo più in Emilia Romagna, Trentino Alto Adige, Veneto, e poi al sud, in Campania e Calabria.

Dalla buccia color marrone intenso, invece, le Kaiser sono una varietà importata dalla Francia, e in Italia sono ormai tra le più coltivate. Le Kaiser hanno una polpa giallastra, granulosa, poco succosa e con un sapore lievemente dolce, quasi neutro. La loro consistenza le rende ideali per la cottura in forno o alla griglia.

Le pere William vennero coltivate per la prima volta in Inghilterra e in Italia ora sono presenti soprattutto in Emilia Romagna. Hanno una forma più tonda delle altre e una buccia sottile, tendente al verde-giallo.

Le Conference, una varietà coltivata in Inghilterra e poi arrivata anche in Italia, soprattutto in Emilia Romagna. Le pere Conference sono mediamente grandi, hanno una buccia ruvida al tatto, dal colore giallo-verde, con un peduncolo molto lungo.

Con la buccia verde tendente al rossastro le pere Abate, che si chiamano così perché a scoprirle in Francia, fu un monaco, Abbé Fétel, all’inizio dell’800. Si usano crude in macedonia o per fare torte e dolci al cucchiaio.


pere

In cucina

I dolci sono le ricette dove le pere trovano maggior impiego.

Spesso nelle torte, o nel ripieno degli strudel.

Il cioccolato ed il cacao esaltano al meglio il loro sapore, ma non sono gli unici ingredienti che potete usare in abbinamento con questo frutto.

O solamente nell’uso più frequente per i frullati o macedonie, o come me un piatto un po’ contadino: pane a legna con prosciutto, pere e miele.


Per le foto ho utilizzato pere tipo william “Opera”

Lascia un commento