Trucchi per una buona fotografia di food con lo smartphone

Trucchi per una buona fotografia di food con lo smartphone

Ciao, l’altra volta vi ho lasciato con dei punti fondamentali: quello di scattare le vostre fotografie tenendo tutte e due le mani salde sullo smartphone per non creare foto mosse e se è possibile impostare il comando vocale allo scatto.

Prima di darvi qualche dritta utile, una cosa è fondamentale: non usate lo zoom per avvicinarvi, ma avvicinate lo stesso smartphone, così potete creare quel effetto sfocato senza usare delle app.

E ora un paio di impostazioni in più.

Se vedete bene in alto nel mio screenshot ho tolto l’impostazione del flash e del HDR, perché sono due impostazioni che risulterebbero sgradevoli per una fotografia di food, e andrebbero ad alterare i colori della scena.

A questo punto vi chiederete:”Ma allora come faccio a scattare una fotografia quando non posso farla davanti alla finestra?”

Vi aiuterete con delle fonti di luci artificiali, anche con un semplice Led che ormai sono di uso comune e di basso costo, ma anche in questo caso niente flash e HDR, il riflesso del flash potrebbe sbattere sul vostro piatto e creare effetti imbarazzanti.

Prossimamente vi mostrerò qualche schema di luce artificiale.

 

 

Leave a Reply